Category: Osteopatia

Maggio 19, 2022 by admin 0 Comments

L’osteopatia per il mal di schiena

L’osteopatia è ormai un sistema consolidato di assistenza alla salute che si basa sul contatto manuale per la valutazione, la diagnosi ed il trattamento della persona.

Ma cosa può fare l’osteopata per il mal di schiena? Le risposte sono molteplici: concentrandosi sulla struttura e il funzionamento di tutto il corpo, l’osteopatia è in grado di agire su ossa, muscoli, legamenti e tessuti connettivi al fine di restituire al corpo benessere a 360°. Il mal di schiena è di fatto una delle condizioni principali per cui le persone cercano aiuto da un osteopata.

Inoltre, uno dei vantaggi dell’uso dell’osteopatia per alleviare il mal di schiena è il fatto che, a differenza della medicina convenzionale, non implica l’uso di farmaci o interventi chirurgici.

Trattamenti per il mal di schiena

Quando si tratta di mal di schiena, i pazienti lamentano vari sintomi che vanno dalla rigidità muscolare o difficoltà a muoversi al dolore grave in luoghi diversi dal collo al bacino.

Per alcuni, la pressione dalla parte posteriore sui nervi può essere la causa di intorpidimento delle gambe e delle braccia, mentre per altri il dolore si manifesta con una sensazione di bruciore o come se fossero punti da spilli o aghi. Tali forme di dolore possono manifestarsi improvvisamente o nel corso del tempo e manifestarsi in qualsiasi punto della colonna vertebrale.

Che si tratti di lombalgia, mal di schiena diffuso, o dolori alla cervicale, ci sono buone possibilità che l’osteopatia possa trattare tali sintomatologie e ristabilire il regolare benessere del paziente.

Poiché la causa del dolore differisce da un individuo all’altro, a volte i trattamenti osteopatici possono comportare il trattamento di altre aree del corpo che non mostrano sintomatologie come il collo, i fianchi o le ginocchia.

Solitamente, i pazienti visitano gli osteopati per i seguenti problemi alla schiena:

  • Dolori generalizzati o localizzati tra cui lombalgia, lombalgia acuta, e mal di schiena cronico.
  • Dolore articolare – colpisce la connessione tra le ossa (caviglie, piedi, spalle, mani, ecc.).
  • Dolore reumatico – un tipo di dolore cronico che colpisce le articolazioni e il tessuto connettivo.
  • Sciatica – l’irritazione o la compressione del “nervo sciatico” situato nella parte inferiore della schiena.
  • Mal di schiena in gravidanza – dolore lombare causato dal fatto che la colonna vertebrale deve sostenere il peso del bambino in crescita.
  • Problemi di postura causati non solo dalla gravidanza ma anche da posture scorrette assunte per periodi prlungati ( guida, seduta prolungata sul lavoro etc)
  • Tensione muscolare, spasmi muscolari o l’incapacità di rilassarsi.
  • Dolore al collo e alle spalle
  • Problemi secondari e compensativi derivanti da problemi del disco spinale – causati dalle molte sollecitazioni che la colonna vertebrale deve sostenere. Tipicamente, questi problemi portano a dolore lombare, intorpidimento e debolezza.
  • Lesioni sportive e tensioni causate da incidenti
  • Osteoartrite – una forma di artrite (una malattia articolare) che deriva dalla rottura della cartilagine articolare e dell’osso sottostante.

 

I benefici dei trattamenti osteopatici

Le tecniche di manipolazione utilizzate nell’osteopatia possono aiutare ad alleviare il dolore e migliorare lo stato di salute e la mobilità della schiena. L’obiettivo dei trattamenti è di ripristinare la corretta capacità di movimento e iniziare a tornare alle vostre normali attività.

Grazie al suo approccio olistico verso il sistema muscolo-scheletrico, l’osteopatia incoraggia il corpo a lavorare in modo efficace nel suo complesso. Il principio di base della medicina osteopatica è che tutte le parti del corpo sono interconnesse; questo è il motivo per cui utilizzando l’osteopatia per il trattamento di mal di schiena i pazienti possono sperimentare miglioramenti nel mantenere la salute di altre parti del corpo, come il sistema digestivo, circolatorio e i sistemi respiratori.

 

Scopri il sevizio di osteopatia di Clinica Marciano. Contattaci per maggiori informazioni oppure prenota un appuntamento online.

 

Febbraio 17, 2022 by admin 0 Comments

Curare il mal di schiena con l’osteopatia

Il mal di schiena è una problematica che affligge moltissime persone condizionando la vita quotidiana, dai gesti più semplici alle attività fisiche più complesse. Il mal di schiena, nome comunemente utilizzato per fare riferimento a diverse nevralgie, causa dolori forti al punto tale da bloccare a letto chi ne soffre e ridurre al minimo le capacità di movimento.

Mal di schiena, cause e sintomi

Come dicevamo, “Mal di schiena” è un termine generico entrato nel linguaggio comune che sta ad indicare una complessa serie di nevralgie e problematiche della schiena che affliggono soggetti di ogni età.

Le principali cause del mal di schiena e dei dolori acuti sono riconducibili a:

  • Sforzi: quando si sottopone il fisico ad uno sforzo particolare, come per esempio il sollevamento di un carico molto pesante, la schiena può subire una contrattura che causa l’insorgere di un dolore improvviso e violento che viene aggravato quando si tocca la parte lesa.
  • Posture sbagliate: una delle cause più diffuse del mal di schiena è l’adozione di posture sbagliate. In questo caso il malessere si manifesta dopo che per parecchio tempo si è mantenuta una postura scorretta, fatto che può avvenire al lavoro, davanti al computer, se si sta molto tempo alla guida o nella stessa posizione mentre si svolge una particolare attività.
  • Tensioni muscolari: la tensione dei muscoli può causare dolore e sintomi del mal di schiena. Questa tensione può essere indotta da stress, mancanza di tono dei muscoli lombari e addominali e anche da un eccessivo sovrappeso.

Il mal di schiena, inoltre, può essere causato anche da ernie, sciatalgie, traumi, incidenti, artrosi, osteoartrosi e stiramenti.

I sintomi del mal di schiena invece dipendono dalle zone colpite da queste nevralgie, ricordiamo infatti che nel termine “mal di schiena” vengono inclusi tutti quei dolori che colpiscono zona cervicale, zona lombare e zona dorsale.

L’osteopatia per curare il mal di schiena

Tra i diversi rimedi a cui più spesso si ricorre per curare il mal di schiena vi sono sicuramente i trattamenti osteopatici.

L’osteopatia sfrutta un’ampia varietà di tecniche pratiche per ridurre il dolore e impedirne il ritorno. Queste tecniche mirano a rilasciare la tensione muscolare e migliorare la mobilità del paziente.

Il trattamento osteopatico si basa sulle esigenze individuali del paziente e varia a seconda dell’età, della forma fisica e della diagnosi, il primo approccio sarà quindi volto a completare una valutazione fisica del paziente per determinare esattamente cosa causa mal di schiena.

Insieme al paziente verranno esaminati lo stile di vita e identificate le potenziali attività o i fattori scatenanti per del mal di schiena ed elaboreremo un piano di recupero completo, compreso di esercizi personalizzati che puoi il paziente potrà svolgere a casa.

Contattaci per maggiori informazioni contattaci al numero 0771790171

 

Novembre 23, 2021 by admin 0 Comments

Cervicale: cause, sintomi e rimedi

I dolori cervicali, in gergo medico definiti come cervicalgia, sono quei dolori che affliggono collo, spalle e braccia. Questi dolori sono molto comuni, non solo tra chi fa lavori pesanti e trasporta carichi o tra gli sportivi che lavorano molto con i pesi, ma anche per le persone che lavorano tutto il giorno al computer.

In questo articolo parliamo di quali sono le cause, i sintomi e rimedi per i dolori cervicali e cerchiamo di scoprire come sconfiggerli in modo efficace.

Dolori cervicali: le cause

Il dolore della cervicale può dipendere da diversi fattori quali innanzitutto lesioni che affliggono i muscoli e le articolazioni del collo e che possono essere dovuti a traumi o sforzi eccessivi.

Le cause della cervicalgia però non sono solo queste; è molto comune infatti, per le persone che non abbiano subito incidenti e che non sono soventi fare grandi sforzi fisici, che il dolore alla cervicale si manifesti in conseguenza a:

  • Assunzione di posture sbagliate
  • Scarsa attività fisica e sedentarietà
  • Posizioni errate durante il sonno
  • Stress
  • Tensioni psicologiche e emotive
  • Colpi di freddo

Tutti questi fattori possono portare alla comparsa dei dolori cervicali che spesso possono causare anche emicranie o trasformarsi in vertigini da cervicale.

Dolori cervicali: i sintomi

Ma come si manifestano i dolori cervicali? I sintomi dei dolori cervicali interessano la zona del collo e delle spalle e in alcuni casi anche delle braccia. I dolori cervicali si manifestano con rigidità del collo, dolore acuto e localizzato, difficoltà di movimento nelle zone interessate, torcicollo, formicolii e intorpidimento localizzato ma la cervicale può anche causare emicrania, vertigini e nausea.

La vertigine cervicale è una delle conseguenze più spiacevoli della cervicalgia in quanto può causare perdita di equilibrio, impossibilità a muovere il collo poiché i movimenti, anche i più leggeri, causano violente vertigini, ma anche ronzii alle orecchie e problemi all’udito.

Dolori cervicali: le cure

Curare i dolori cervicali non è semplice, tanto infatti dipende da cosa li ha causati. Nella maggior parte dei casi si tende ad assumere antidolorifici quando i dolori sono insostenibili. Gli antidolorifici e gli antiinfiammatori agiscono quasi immediatamente, togliendo i dolori ma non elimina la causa degli stessi.

Per curare la cervicale è quindi necessario seguire delle sedute di fisioterapia e osteopatia fare degli esercizi mirati a riabilitare il collo. Questi esercizi possono essere fatti a casa e sarebbe buona norma svolgerli quotidianamente, soprattutto per i soggetti che svolgono lavori al computer e che quindi tendono a mantenere sempre la stessa posizione riducendo la mobilità del collo e favorendo la formazione di contratture muscolari.

Prevenire la cervicale: prevenire la comparsa dei dolori cervicali è possibile. Come abbiamo appena visto gli esercizi possono aiutare in questo così come praticare sport al fine di rafforzare i muscoli e mantenerli tonici. Se la cervicale è invece indotta da fattori emotivi come lo stress è fondamentale eliminare le cause di ansia per evitare l’insorgere di ulteriori tensioni muscolari.

Se cerchi un rimedio efficace alla cervicale prova con l’osteopatia! Prenota subito il tuo appuntamento presso Clinica Marciano.