Halloween sta per arrivare! La tradizione americana ormai è apprezzatissima anche dai bambini italiani e non solo, anche gli adulti non rinunciano ad un dolcetto in più.
La notte di Halloween può essere anche un’ottima occasione per insegnare ai bambini a prendersi cura dei loro denti senza privarli del divertimento.
Dopo il ritorno a casa da feste o ronde all’insegna di “dolcetto o scherzetto”, è importante che i genitori ricordino ai bambini le regole di igiene orale per la prevenzione della carie.
La carie è opera di alcuni batteri presenti nella nostra bocca che sfruttano gli zuccheri ingeriti (come quelli che derivano da dolcetti e caramelle), producendo sostanze acide che si attaccano ai tessuti dei denti fino a “scavarli”. Se tutti i giorni dell’anno è bene ridurre il consumo di merendine, snack e zuccheri raffinati, nel giorno di Halloween sì a dolci e caramelle se prima di andare a dormire i bambini eseguono una buona igiene dentale anti carie.

ECCO 7 MOSSE DA USARE DOPO LA NOTTE DELLE ZUCCHE:

  1. NON ESAGERARE Parlate con i bambini per spiegare perché è importante mangiare poche caramelle, poche per volta e distribuire il “bottino” di Halloween nei giorni seguenti. Non private del tutto i bambini dei dolcetti, altrimenti sembreranno ancora più irresistibili ma spiegate piuttosto cosa succederebbe quando se arrivasse una carie.
  2. ATTENZIONE ALLE CARAMELLE DURE Le caramelle molto dure possono causare delle microfratture, ovvero delle lesioni della superficie dei denti anche negli adulti che hanno denti più robusti.
  3. MORBIDE MA INGANNEVOLI Le caramelle mou invece, possono restare attaccate ai denti per molto tempo e quindi pian piano aggredirli con la carie.
  4. NON SOLO ZUCCHERI Per contenere il rischio carie si deve fare attenzione anche alle sostanze acide contenute in alcuni tipi di caramelle o in eventuali bibite ingerite prima o dopo: la combinazione tra acidi e zuccheri crea infatti il terreno ideale per l’insorgenza di carie soprattutto nei bambini perché l’acido tende a decalcificare lo smalto rendendolo più debole mentre lo zucchero penetra e aggredisce i tessuti. Quindi niente succhi o bibite gassate dopo le caramelle!!
  5. BERE Bere un bicchiere d’acqua dopo aver mangiato caramelle e dolciumi è consigliato per ridurre la carica batterica all’interno della bocca ma non previene le carie. Meglio utilizzare acque oligominerali contenenti sufficienti quantità di fluoro. Quindi incoraggiate il bambino a bere subito dopo aver mangiato dei dolci.
  6. SANO E’ MEGLIO Per ridurre al minimo il consumo di zuccheri proponi anche alternative più sane: dolci fatti in casa, gomme senza zucchero con xilitolo o frutta secca e disidratata. Queste ultime un vero toccasana per i suoi dentini!
  7. DIVERTIRSI Condividete assieme ai figli il lavaggio dei denti e soprattutto approfittate di questa occasione per portare vostro figlio a una visita di controllo! Assocerà a questo divertente momento, quella sua prima visita odontoiatrica e perché no, potreste approfittarne anche voi!

													
			
										

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Search

+